Scozia, mon amour!

So già che in questo articolo non sarò molto obiettiva, ma amo immensamente la Scozia e, volente o nolente, il mio cuore è nato là e là rimarrà per sempre.
Sicuramente questo mi porterà a fare una descrizione del posto passionale e molto più sentita di quella che farei da semplice visitatrice. 
Spero pertanto di non tediarvi ma, al contrario, incuriosirvi e invogliarvi ad andare là!
Scozia.
Scozia è quella nazione che occupa più di un terzo della Gran Bretagna ma di cui tutti si dimenticano. Quel cappellino che disegnavamo sopra l’Inghilterra quando le maestre ci volevano spiegare il Regno Unito, ma di cui non ricordavamo mai il nome.
Scozia è natura. L’immensità della natura.

Sono i prati verdi sconfinati e sempre perfetti, le scogliere a picco sul mare, le spiagge infinite di sabbia bianca e le dune che sembrano trasportate direttamente dal deserto, posizionate lì con l’intento di farti assaporare un po’ di caldo, in mezzo a quel mare di freddo. 
Scozia sono le montagne che si tuffano nel mare. 
Scozia è il cielo impazzito che un minuto rovescia acqua e quello dopo si spalanca per far uscire il sole. E’ quel cielo che gioca a carte con il sole e con le nuvole. E’ vento, sole, pioggia, nebbia, nuvole… E’ arcobaleno. Scozia è un arcobaleno continuo tra la terra e il cielo. Colorato, perfetto, vivo. 
Scozia è Edinburgo, così scura ma così verde, mare e montagna che danzano la stessa danza. E’ passeggiare lungo il mare assaporando l’odore del sale e un’ora dopo essere sull’Holyrood Park e sentirsi in cima al mondo. 
Scozia sono le città “inglesi” ma non troppo, i sorrisi della gente, il loro parlare goffo e confuso. 

Scozia sono le centinaia di castelli a picco sul mare, immersi nel verde e arroccati sulle colline.
Scozia sono i laghi, i sentieri, le montagne e tutte le leggende che si annusano respirando l’aria fino a sentirle vere. 
Scozia sono le lunghe notti invernali e l’interminabile sole d’estate. 
Scozia è una scala che scende verso il mare ed una che sale verso il cielo. 
Scozia è emozione, ogni volta diversa, ogni volta nuova.




Un pensiero su “Scozia, mon amour!

  1. Ho appena scoperto il tuo blog tramite il tuo articolo su Mosca e San Pietroburgo di Non Solo Turisti, dove siamo “colleghe”. Poco alla volta mi leggo i vari post ma i miei occhi non potevano non finire su questo post della Scozia! Sento tantissima voglia di tornare da un paio giorni, quando cercando un vecchio file sul computer mi sono ritrovata la cartella con la bozza dell’itinerario del mio ultimo viaggio in Scozia.
    Spero di tornarci presto, e intanto grazie per questo viaggio attraverso le tue parole e le tue fotografie 😍

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...