Viaggia, osserva, impara.

E' da qualche settimana che spesso mi fermo a pensare e a riflettere su un cambiamento che incomincio a vedere nel mondo e del quale, anche se in minima misura, mi sento di far parte. Sempre più spesso ritrovo tematiche come ecostostenibilità ambientale, Agenda 2030, riciclo delle plastiche e via dicendo sulle bocche della gente. …

Leggi tutto Viaggia, osserva, impara.

Islanda: il mio sogno diventato realtà

Già sapevi che sarebbe capitato, ma nel momento in cui l'aereo si stacca da terra te ne rendi conto davvero. Il carrello rientra con quel rumore meccanico e anche quel poco che ti teneva attaccata all'Islanda se ne va. Rimangono i ricordi. Rimangono le emozioni. Una lacrima scende, sai che la nostalgia fa parte di …

Leggi tutto Islanda: il mio sogno diventato realtà

Marocco, nothing else

Marocco. Siamo a gennaio e in Italia, dalle foto che i miei amici mi mandano, fa molto freddo. Qui invece sembra estate. Ma non è questo il motivo per cui ho scelto il Marocco. Sono venuta qui, con un gruppo di quasi solo sconosciuti, per una sola ragione: il surf. E invece, come sempre, il …

Leggi tutto Marocco, nothing else

Welcome 2019!

Volevi scrivere un mese fa, era il momento giusto per fare il bilancio finale dell'anno passato. Ma insomma... l'anno passato è stato un anno talmente fuori dalle righe che poteva forse la conclusione essere da meno? Eccoti qui, dunque, a metà gennaio, a fare il resoconto di questo 2018 così pieno e assurdo. Che dire... …

Leggi tutto Welcome 2019!

Cadaques, la Grecia a portata di mano!

Dalì lo descrisse come “il più bel paesino del mondo” e infatti si avvicina di molto! Situato nella parte più orientale della Costa Brava, quasi al confine con la Francia, questo splendido paesino ha creato la sua fama grazie al pittore Dalì, che qui visse durante la sua giovinezza. In realtà però la bellezza del posto …

Leggi tutto Cadaques, la Grecia a portata di mano!

Eight people and a van: la vacanza che ti salva.

Hai prenotato questa vacanza il giorno in cui in ospedale ti hanno detto che saresti dovuta stare ferma per almeno un mese. L'hai prenotata perchè era l'unico modo per evadere da quella immobilità forzata, almeno con il pensiero. Da quel giorno quante cose sono successe, tutte una di seguito all'altra, e ti sei vista rimettere …

Leggi tutto Eight people and a van: la vacanza che ti salva.